Warning: Illegal string offset 'about' in /web/htdocs/www.fantasysquare.it/home/wp-content/themes/justwrite/single.php on line 8
Milano in Fantasy: apertura straordinaria del WOW Spazio Fumetto di Milano | Fantasy Square

Milano in Fantasy: apertura straordinaria del WOW Spazio Fumetto di Milano

Milano in FantasyTorna Milano in Fantasy, l’appuntamento per appassionati del genere al WOW Spazio Fumetto in viale Campania 12 a Milano.

Sabato 21 e domenica 22 marzo, in occasione della chiusura della mostra “La Magia dell’Anello“, la mostra dedicata a Il Signore degli Anelli (la più grande mai allestita in Italia sull’opera di Tolkien), il Museo del Fumetto di Milano si trasforma nella Terra di Mezzo. Due giorni interamente dedicati al fantasy, con un fitto calendario di appuntamenti in tema organizzato in collaborazione con Orgoglio Nerd, DAMA Collection e le associazioni Isola del Tesoro, Convivio Ludico e Il Quadrifoglio.

Dal concerto sinfonico all’aperto con l’esecuzione della colonna sonora della trilogia di Jackson “Il Signore degli Anelli“, eseguita live da un’orchestra di 25 elementi, ai laboratori di disegno, dalle dimostrazioni di giochi di ruolo agli incontri a tema, fino a un mercatino dove curiosare e acquistare artigianato fantasy.

Per l’occasione, WOW Spazio Fumetto domenica sarà aperto dalle 10 alle 20. Tutte le iniziative sono a ingresso libero (con l’esclusione del laboratorio di disegno), mentre il biglietto per la mostra è di 5 euro (3 euro il ridotto).

Di seguito i dettagli di tutti gli appuntamenti di domenica! Maggiori info su www.museowow.it.

MERCATINO FANTASY (dalle 10 alle 20) – Bancarelle, giochi e duelli

Il pianoterra del Museo si trasformerà nella Libera Fiera dei Bianchi Poggi, il più famoso mercato della Terra di Mezzo, dove i curiosi potranno trovare giochi, libri, fumetti, ma anche oggetti d’arredo e abbigliamento rigorosamente a tema fantasy. Durante la giornata saranno presenti numerosi ospiti e associazioni, che animeranno mattina e pomeriggio proponendo giochi, attività e… duelli all’arma bianca.
Parteciperanno Angelo Porazzi (autore di Warangel e di molti altri giochi da tavolo), Roberto Fontana (esperto di calligrafia elfica), la Compagnia dei Viaggiatori in Arme (con i corsi di spada medievale dedicati ai più piccoli e lezioni di pittura di miniature e la Tana dei Goblin, con dimostrazioni di giochi da tavolo.

SINFONIA DELL’ANELLO (ore 11:30) – Concerto

L’orchestra giovanile Insieme Con la Musica presenta un medley di musiche tratte dalle saghe cinematografiche de “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit”. Uno spettacolo di grande suggestione, un viaggio dai libri ai film attraverso la musica, in una narrativa straordinaria e senza tempo. Dirige Babak Khayami.

GANDALF VS DARTH FENER (ore 14:30) – Incontro

Grazie alla partecipazione di due costumers d’eccezione, Marco Ferrari (Gandalf) e Matteo Campari (Darth Vader ufficiale della 501st Italica Garrison) i visitatori potranno assistere a un insolito “scontro” tra i rappresentanti delle due saghe moderne più amate di sempre: Il Signore degli Anelli e Star Wars. Con i loro accuratissimi costumi i due protagonisti si metteranno a disposizione dei visitatori per scattare una foto davvero unica! Prima delle foto si terrà un incontro con esperti delle due saghe per tentare un confronto tra le varie tematiche che le hanno rese uniche e che generano dall’eterno scontro tra Bene e Male. All’incontro parteciperanno anche Alberto Fontanini (PR della 501st Legion Italica Garrisom e della Rebel legion Italian Base, gli unici due gruppi di costumers Star Wars approvati da Lucas Film) e Riccardo Mazzoni (curatore de La Magia dell’Anello).

L’OMBRA DI EORL: CACCIA AL TESORO FANTASY (dalle ore 15:00) – Giochi

Un gioco misterioso, un’impresa da veri cavalieri o maghi. Basta iscriversi per ricevere una pergamena, che vi indicherà la vostra missione: sarete i protagonisti di una storia fantasy, incontrerete personaggi in costume e sarete chiamati a risolvere un inquietante mistero. Le compagnie di avventurieri vincitrici saranno premiate a fine giornata.

SIAMO TUTTI COSPLAYER (ore 15.30) – Sfilata

Tutti gli appassionati di cosplaying sono invitati a sfilare con il loro costume fantasy, vestiti da eroi tolkieniani ma anche da personaggi di videogiochi o cartoni animati. Alle ore 15:30 poi tutti insieme sfileranno per Corso XXII Marzo per portare un po’ di festa per le strade di Milano.

IMMAGINI DALLA TERRA DI MEZZO: UN RACCONTO SULL’ARTE ISPIRATA DAL MONDO DI TOLKIEN (ore 16.00) – Incontro

Davide Martini, curatore della DAMA Collection, direttore artistico del Greinsinger Museum e co-curatore della mostra “La magia dell’Anello” guiderà il pubblico alla scoperta dell’evoluzione dell’illustrazione tolkieniana. Tolkien stesso è stato il primo a dipingere la Terra di Mezzo, aprendo la strada a decine, centinaia di autori di tutto il mondo e dagli stili diversissimi: dai fratelli Hildebrandt ad Angelo Montanini, autore del manifesto della mostra, da Piero Crida a Ted Nasmith, da Roger Garland alla regina Margherita II di Danimarca, i cui originali sono esposti in mostra, da Donato Giancola a Alan Lee.

NO LANDS COMICS: IL NUOVO FANTASY A FUMETTI (ore 17:30) – Incontro

Lo sceneggiatore Simone Ruffolo e il direttore artistico Fadi Azzi presentano il progetto No Lands Comics, una casa editrice internazionale che nasce dal lavoro di un team di artisti che provengono da Spagna, Olanda, Italia e Filippine, che pubblica sia in forma cartacea che digitale. Obiettivo della loro produzione è reinterpretare il genere fantasy con diverse chiavi di lettura: umoristica, dark, epica e per il pubblico giovanissimo. Nascono così “Aartha Chronicles of No Lands”, “Across the No Lands”, “Aarthalans Adventures”, “2 Noobs & 1.000 Gold”, quattro serie molto diverse, ognuna dedicata ad un pubblico diverso, ma tutte legate alla medesima ambietazione. Un nuovo mondo di fumetti appena sbarcato in Italia e ancora tutto da scoprire.

IL SIGNORE DEI JOYSTICK: IL FANTASY NEL VIDEOGIOCO (ore 18.15) – Incontro e giochi

Chi si ricorda l’avventura testuale dello Hobbit del 1982? Era un’avventura testuale in cui bisognava scrivere che azione si voleva compiere, lontanissima dai moderni videogame. Oppure quanti si sono mai accorti che sullo sfondo di Rastan, di Taito, compaiono gli Argonath, le colossali statue che segnano il confine di Gondor, come le ha disegnate Alan Lee?
Queste sono solo due delle curiosità che racconteranno Giulio Taminelli e Renè Giavazzi del collettivo Retrogaming Bergamo, con una selezione fantasy curata da Fabio “Kenobit” Bortolotti, esperto di retrogame, musicista chiptune, traduttore e giornalista specializzato in videogame.E visto che i giochi sono interattivi, il pubblico sarà invitato a giocare in prima persona tutti i giochi proposti, con un controller da sala giochi e un proiettore gigante.

Share

Warning: Illegal string offset 'comments' in /web/htdocs/www.fantasysquare.it/home/wp-content/themes/justwrite/comments.php on line 9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Illegal string offset 'credit' in /web/htdocs/www.fantasysquare.it/home/wp-content/themes/justwrite/footer.php on line 8