Tolkien: un viaggio inaspettato, dal 7 gennaio su Rai Radio3

Partirà domani 7 gennaio e per otto settimane approfondirà molte delle tematiche legate alla Terra di Mezzo.

pantheonCome riporta jrrtolkien.it si tratta del «programma dal titolo “Tolkien: un viaggio inaspettato“, all’interno di Pantheon, che andrà in onda il sabato alle ore 18 su Rai Radio3, condotto da Loredana Lipperini e Arturo Stàlteri.

Interverranno professori universitari, scrittori e giornalisti, tutti studiosi di Tolkien. Si tratta del decano degli studi di anglistica all’università La Sapienza di Roma, Piero Boitani, Lipperini e Stàlteridegli scrittori Alessandro D’Avenia, Michela Murgia e Wu Ming 4 e dei giornalisti Roberto Arduini e Saverio Simonelli».

In ogni puntata si aprirà una finestra sull’immaginario tolkieniano (cinema e fumetti) e si racconterà musicalmente l’opera di Tolkien attraverso la presenza dei musicisti che si sono a lui ispirati, tra cui Andrea Pellegrini, Giuseppe Festa leader dei Lingalad, Giandil e Edoardo Volpi Kellermann.

Maggiori dettagli sui vari appuntamenti potete trovarli anche su Rai Radio3.

LE PUNTATE DI “TOLKIEN: UN VIAGGIO INASPETTATO”

1) In onda il 7 gennaio.
Il viaggio di Tolkien: gli antenati della Terra di mezzo. Conversazione con Piero Boitani, filologo, linguista, professore ordinario di letteratura comparata e Luca Catalano leader degli Ainur. Tolkien e il mito: Beowulf, Sir Gawain e il Cavaliere verde, le saghe nordiche. Come nasce l’universo tolkieniano.

2) In onda il 14 gennaio.
Un universo di parole: le lingue della Terra di mezzo. Conversazione con Roberto Arduini, presidente Associazione italiana studi tolkieniani e Ted Nasmith, illustratore de la Terra di mezzo. In principio fu l’elfico: come Tolkien immaginò un mondo dove i personaggi potessero parlare le lingue che inventava.

3) In onda il 21 gennaio.
Un guerriero piccolo piccolo: il ribaltamento dell’eroe classico. Conversazione con Federico Guglielmi, Wu Ming 4, scrittore, studioso di Tolkien e Par Lindh, musicista svedese. L’eroe arturiano diventa imperfetto: l’innovazione di Tolkien e le imperfezioni dei nuovi guerrieri.

4) In onda il 28 gennaio.
L’anello è mio: la questione del Male. Conversazione con Federico Guglielmi, Wu Ming 4, scrittore, studioso di Tolkien e Giuseppe Festa leader dei Lingalad. Nessuno è perfetto: come Tolkien inserisce vulnerabilità anche nei personaggi positivi.

5) In onda il 4 febbraio.
Principesse elfiche e combattenti mascherate: le figure femminili. Conversazione con Michela Murgia, scrittrice e Saverio Simonelli, giornalista e saggista. Dama Galadriel, Arwen, Éowyn. Tolkien riesce a immaginare una figura femminile che si distacca fino in fondo dalla tradizione?

6) In onda l’11 febbraio.
Creature fantastiche e dove trovarle: bestiario e paesaggio in Tolkien. Conversazione con Roberto Arduini, presidente Associazione italiana studi tolkieniani e Andrea Pellegrini, musicista. Razze, animali, alberi, mondi: cosa vive nella Terra di Mezzo.

7) In onda il 18 febbraio.
Tutti figli di Tolkien: gli epigoni nel fumetto, nel cinema, nella letteratura, nei giochi. Conversazione con Roberto Arduini, presidente Associazione italiana studi tolkieniani e Edoardo Volpi Kellermann, musicista. La letteratura fantasy, i giochi di ruolo, i videogiochi, i fumetti, il cinema, le serie televisive: da Guerre Stellari a Harry Potter e Game of Thrones, l’immaginario che Tolkien ha influenzato.

8) In onda il 25 febbraio.
Opera aperta: lo straordinario mondo del fandom. Conversazione con Alessandro D’Avenia, scrittore, e Michela Murgia, scrittrice e Giandil, musicista. C’è chi ha cominciato a leggere grazie a Tolkien, c’è chi grazie a Tolkien, e ai giochi di ruolo a lui ispirati, ha cominciato a scrivere. Storie di fan.

one_ring

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.