“Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere”: come è stato realizzato il logotitolo

La sequenza del titolo de “Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere non è stata creata in CGI, ma è stato forgiato “fisicamente” nella fonderia di un fabbro versando metallo rovente su una lastra di legno intagliata a mano con le lettere e poi tutto ripreso con la fotocamera Phantom Flex 4K fino a quando i creatori non hanno ottenuto l’effetto desiderato. La realizzazione è stata affidata al fonditore professionista Landon Ryan, che svolge questo lavoro artigianale da quasi trent’anni.

Come riportato da BadTaste.it, Ryan ha spiegato a TheOneRing.net: “Abbiamo sperimentato tantissimo utilizzando diversi materiali anche inusuali, per vedere fino a che limite potevamo spingerci. Con questo progetto abbiamo avuto la libertà di fare cose che solitamente non possiamo fare nel mondo normale, perché non avrebbero senso. Ma l’obiettivo era ottenere un certo aspetto e certe sensazioni. È stato un piacere comprendere la visione del regista Klaus Obermeyer e trovare dei modi per aiutarlo a realizzare questa visione. Sperimentare e il desiderio di provare cose diverse è stato fantastico. Sono grato di aver avuto la possibilità di sperimentare così con il metallo, è il mio mondo. Verso metallo liquido ogni giorno, ma quest’esperienza è stata diversa e mi ha permesso di comprenderlo di più.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.